Interventi Blogi di ANNAMARIA DE SANTIS

Immagine ANNAMARIA DE SANTIS
di ANNAMARIA DE SANTIS - Monday, 19 November 2018, 06:34
Su tutto il web
Molte sono le caratteristiche che permettono di attribuire a un qualunque corso di formazione l’appellativo “Mooc” (Massive Open Online Courses); altrettante quelle da attribuire a un Mooc per dichiararlo un corso di successo. Una delle particolarità che sembra contraddistinguere maggiormente questo fenomeno di educazione aperta ha a che vedere con la numerosità di studenti che possono prendervi parte studiando e mettendosi in rete da qualunque parte del mondo per costruire nuove conoscenze e nuove prospettive di sviluppo. Come dimenticare i 2300 studenti online che nel 2007 hanno partecipato da non paganti al primo corso ufficialmente definito Mooc, “Connectivism and Connective Knowledge”, tenuto da George Siemens e Stephen Downes insieme ai 25 studenti dell’Università di Manitoba per cui il corso era stato pensato (Banzato, 2012)? Se la numerosità degli iscritti è un dato interessante, il numero dei completamenti (il numero di quanti cioè riescono a concludere tutte le attività richieste in un corso) spesso preoccupa: nelle principali piattaforme internazionali tale valore si attesta attorno al 7% degli iscritti.
EduOpen è una realtà giovane e in crescita nella quale i numeri di iscritti ai corsi si aggirano attorno alle migliaia e i completamenti raggiungono in media il 24% delle iscrizioni. Solo per conoscerci meglio, ci siamo dilettati a stilare un paio di classifiche dei corsi attivi in questo momento sul nostro portale, da leggere con voi per ragionarci un po’ su.

Top Five - corsi con maggiore numero di iscritti
  1. Precorso di calcolo (Università di Padova) - 3855 
  2. Nativi digitali, una nuova modalità di apprendimento (Università degli Studi di Milano Bicocca) – 2034 
  3. La comunicazione web e il marketing digitale (Università degli Studi di Milano Bicocca) – 1897 
  4. Imparare a imparare: i DSA nella scuola delle competenze (2a ed.) (Università di Perugia) – 1876 
  5. Metodologie e pratiche per la Digital Augmented Education (Università degli Studi di Milano Bicocca) – 1486 


Top Five - corsi con numero maggiore di completamenti
  1. La valutazione di istituto e la valutazione di sistema (3a ed.) (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia) – 57% 
  2. La valutazione nella scuola 0-6 (3a ed.) (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia) – 56% 
  3. Tecnologie Didattiche e Percorsi di Inclusione (Università del Salento) – 49% 
  4. La valutazione degli apprendimenti (3a ed.) (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia) – 47%
    Dal dato all’informazione (Università di Ferrara) – 47% 
  5. Introduzione a R (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia) – 44%
    Imparare a imparare: i DSA nella scuola delle competenze (2a ed.) (Università di Perugia) – 44%
    Condividere le memorie e il dialogo a scuola (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia) – 44% 


Che i corsi con maggior numero di iscritti non siano sempre quelli portati a termine dagli studenti con maggiore frequenza non stupisce; numeri elevati di completamenti (addirittura oltre il 50%) sono attribuibili ai corsi strettamente connessi ad insegnamenti universitari come quelli relativi al corso universitario di docimologia che occupano i primi posti nella seconda top five di questo post.
In entrambe le classifiche spopolano i corsi dedicati alle Scienze sociali: più semplici da frequentare on line? In numero maggiore sulla nostra piattaforma? Più interessanti per gli insegnanti?
Be’, questa è un’altra storia…
[Dati aggiornati ad agosto 2018]
[ Modificato: Monday, 19 November 2018, 16:36 ]