Learning to learn (2nd edition)


The course purpose is to lead students and teachers, toward the planning of paths of inclusive teaching and learning finalized to the development of competences in all pupils, particularly pupils with Dyslexia. 

It will be presented a model of planning focusing on a situational problem , which will be the frame for the teaching actions that link the key competences and the teaching subjects. 

The course will include moments of theoretical reflection integrated by practical activities and exercises.


Imparare a imparare: i DSA nella scuola delle competenze (2a ed.)

Il corso vuole accompagnare studenti dei corsi di formazione per futuri insegnanti e i docenti in servizio, verso la progettazione di percorsi di insegnamento e apprendimento inclusivi finalizzati allo sviluppo di competenze in tutti gli alunni, in particolare gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento. Verrà presentato un modello di progettazione centrata su una situazione problema da affrontare, che rappresenta la cornice entro cui collocare le azioni didattiche che fanno da ponte tra le competenze chiave e le discipline di insegnamento. Il corso prevede momenti di riflessione teorica integrate da attività pratiche ed esercitazioni.

Al termine del corso, lo studente avrà acquisito: 

  • definizione del concetto di BES e di Piano Didattico Personalizzato. 
  • definizione della competenza di comprensione del testo. 
  • individuazione degli elementi base per una progettazione per competenze. 
  • declinazione dei traguardi di apprendimento per la costruzione della rubrica valutativa come strumento di analisi della competenza da sviluppare: “comprensione del testo”, attraverso la declinazione dei traguardi di apprendimento in rapporto ai diversi saperi disciplinari coinvolti nel progetto. 
  • definizione di una situazione problema o compiti di realtà su cui impostare il progetto didattico, assunta come orizzonte di senso iniziale e risultato finale verso cui finalizzare l'intero
 percorso.

Studenti iscritti ai corsi di laurea in Scienze della Formazione Primaria, insegnanti della scuola Primaria e Secondaria in servizio e in formazione. Nel corso è possibile consultare:

  • normativa di riferimento; 
  • articoli scientifici; 
  • link a siti internet.

Il corso approfondisce la tematica dei DSA e della Didattica per Competenze attraverso videolezioni, supportate dalla lettura di articoli o saggi scientifici; 
l'analisi di risorse multimediali; consultazione di siti web specialistici; riferimenti normativi e bibliografici. Il corsista verrà guidato in questo percorso attraverso esercitazioni e svolgimento di compiti.

Per ottenere l'attestato di partecipazione è indispensabile aver completato tutte le attività previste dal corso con le relative prove di verifica.
La scuola delle COMPETENZE

Questo primo modulo permette agli studenti di conoscere alcune le tematiche legate alla Didattica Inclusiva e riflettere sulla necessità di definire i curricula scolastici e la pratica didattica quotidiana in modo da poter garantire a ciascun alunno non solo la possibilità di esprimere al meglio le proprie potenzialità, ma anche di sviluppare e costruire le competenze-chiave di cittadinanza. In questa section due video introducono il tema, seguiti dai principali interventi normativi di indirizzo nazionale in materia. La prova finale consiste nel completamento delle definizioni relative ai Disturbi Specifici di Apprendimento.


Lezioni

[VIDEO] Prof.ssa F. Falcinelli: La didattica inclusiva e bisogni educativi speciali
[VIDEO] Prof.ssa F. Falcinelli: I DSA tra tecnologia e didattica per competenze
I Disturbi Specifici dell’Apprendimento in classe

Il secondo modulo ha l’obiettivo di presentare quali sono i processi sottostanti una delle abilità trasversali fondamentali per l’apprendimento scolastico: LA COMPRENSIONE DEL TESTO SCRITTO; evidenziando le principali difficoltà incontrate dagli studenti con DSA in questo tipo di compito.  Questa section presenta la tematica attraverso una videolezione e la visione del video “Come può essere così difficile”; seguiti da materiali per l’approfondimento. La prova finale consiste nel definire quali sono le varie capacità cognitive legate alla comprensione di un testo.


Lezioni

[VIDEO] Dott.ssa Cristina Gaggioli: I DSA e le difficoltà nella comprensione del testo
Dalla didattica per competenze alla didattica inclusiva

Il terzo modulo ha l’obiettivo di presentare quali sono le pratiche didattiche che, sulla base dello studio dei dati prodotti negli ultimi anni dalla ricerca neuroscientifica, consentono all’insegnante di progettare e creare ambienti di apprendimento flessibili, in grado cioè di soddisfare le esigenze formative di ciascun alunno. Una videolezione presenterà i tre principi fondamentali per una progettazione didattica inclusiva, seguita da materiali per l’approfondimento. La prova finale consiste nel definire quali sono i tre principi fondamentali che guidano la progettazione didattica inclusiva.


Lezioni

[VIDEO] Dott.ssa Cristina Gaggioli: DSA e didattica inclusiva
Primo principio guida per una progettazione didattica inclusiva

Il quarto modulo, con riferimento al primo principio guida, ha lo scopo di presentare il funzionamento di un software per la costruzione di mappe digitali (MindMaple) e i vari passaggi che sottostanno la realizzazione della mappa stessa.  Un videotutorial mostra al corsista i vari passaggi. La prova finale di questa section chiede al corsista di mettere in pratica le abilità acquisite, attraverso la costruzione di una mappa e la valutazione di mappe prodotte da altri.


Lezioni

[VIDEO TUTORIAL] Dott.ssa Cristina Gaggioli: tutorial software MindMaple
Secondo principio guida per una progettazione didattica inclusiva

Il quinto modulo, con riferimento al secondo principio guida, ha lo scopo di presentare il funzionamento di un software di sintesi vocale (LeggiXme di Giuliano Serena) per la lettura/ascolto di testi digitali. Un videotutorial mostra al corsista le varie funzioni del programma. La prova finale di questa section chiede al corsista di mettere in pratica le abilità acquisite, attraverso la sperimentazione del software proposto e la valutazione di lavori analoghi prodotti da altri corsisti.


Lezioni

[VIDEO TUTORIAL] Dott.ssa Cristina Gaggioli: tutorial software LeggiXme
Dalla teoria alla pratica didattica: il terzo principio guida per una progettazione didattica inclusiva

Il sesto modulo, con riferimento al terzo principio guida, accompagna il corsista verso la progettazione di una Unità Di Apprendimento (UDA), che dia conto di tutte le conoscenze e abilità acquisite nei moduli precedenti. Due videolezioni indicheranno al corsista la cornice teorica entro cui muoversi. I materiali di studio presenti consentono di approfondire le tematiche affrontate nei video. La prova finale di questa section prevede la progettazione di una breve UDA, seguendo il modello proposto nel porfolio allegato.


Lezioni

[VIDEO] Prof.ssa F. Falcinelli: Insegnare per competenze
[VIDEO] Prof.ssa F. Falcinelli: Progettare UDA e compito di realtà

Per ottenere l'attestato di partecipazione è indispensabile aver completato tutte le attività previste dal corso con le relative prove di verifica.


Modalità Corso
Autoapprendimento
Stato del corso
Auto apprendimento
Durata
6 settimane
Impegno
4 ore/settimana
Categoria
Scienze Sociali
Lingua
Italiano
Tipo
Online
Livello
Base
Avvio Iscrizioni
15 Ott 2016
Apertura Corso
31 Ott 2016
Chiusura Corso
Non impostato

Partecipazione e Attestati

Quota di iscrizione
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!


CRISTINA GAGGIOLI

Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione

Corsi collegati