Analisi statistica e valutazione del dato sperimentale (2a ed.)


Il corso si propone di fornire indicazioni agli studenti per un corretto approccio all’indagine sperimentale, particolarmente utile per chi affronta un percorso di studio scientifico e per chi - nell’attività lavorativa - utilizza strumenti di misura. Una sezione del corso è interamente dedicata alla chimica.

Frequenza e Attestati

Frequenza
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!

Categoria

Informatica, Gestione e Analisi dei Dati

Ore di Formazione

12

Livello

Intermedio

Modalità Corso

Tutoraggio

Lingua

Italiano

Durata

3 Settimane

Tipologia

Online

Stato del Corso

Tutoraggio

Avvio Iscrizioni

5 Sep 2019

Apertura Corso

30 Sep 2019

Inizio Tutoraggio

30 Sep 2019

Fine Tutoraggio

30 Oct 2019

Tutoraggio Soft

31 Oct 2019

Chiusura Corso

25 Nov 2019
Conoscere l'importanza della corretta applicazione del metodo scientifico nella progettazione ed esecuzione delle attività sperimentali, attraverso l’applicazione dei principali strumenti statistici per l'elaborazione, l'analisi e l'interpretazione dei dati sperimentali raccolti.

In particolare: 

  • acquisire il significato di misura sperimentale e di incertezza ad essa associata; 
  • elaborare statisticamente dati sperimentali tramite utilizzo di freeware software; 
  • applicare correttamente metodi di quantificazione in chimica analitica strumentale.

La motivazione personale è l’unico requisito richiesto.

J. R. Taylor, Introduzione all'analisi degli errori: lo studio delle incertezze nelle misure fisiche, Edizioni Zanichelli

M. Loreti, Teoria degli Errori e Fondamenti di Statistica, Edizioni Decibel-Zanichelli 1998 (liberamente e legalmente disponibile su Internet al sito: http://wwwcdf.pd.infn.it/labo/INDEX.html)

M. Severi, Introduzione alla Esperimentazione Fisica, Edizioni Zanichelli

D. C. Montgomery, E. A. Peck, G. G. Vining, Introduction to linear regression analysis, 4th edition, Wiley, 2006.

R. deLevie, Advanced Excel for scientific data analysis, Oxford university Press, 2004.

A. Bevan, Statistical Data analysis for the Physical Sciences, Cambridge University Press, New York, 2013.

James N. Miller, Jane C. Miller, Statistics and Chemometrics for Analytical Chemistry, 6th edition, Pearson Education Limited, UK, 2010.

D. A. Skoog, D.M.West, F.J.Holler, S.R. Crouch, Fondamenti di Chimica Analitica, ed EdiSES, Napoli, 3° edizione, 2015.

D. A. Skoog, J.J.Leary, Chimica Analitica Strumentale, EdiSES, Napoli, 1995.

D.S.Hage, J.D. Carr, Chimica Analitica e Analisi Quantitativa, ed. Piccin, Padova, 2012

Il corso è articolato in 3 Sections che comprendono video-lezioni, forum di discussione e verifiche graduali dell’apprendimento.

L' Attestato di Partecipazione è rilasciato dopo aver visionato tutte le videolezioni e risposto correttamente ad almeno 7 domande su 10 di ciascun test (il test prevede due tentativi di risposta).