Quasi amici (2a ed.)


Dopo aver fornito una panoramica generale relativa alla disabilità, alla normativa relativa e all’evoluzione del concetto di inclusione, si fornisce secondo un’ottica prevalentemente clinica un quadro di riferimento teorico riguardante il tema della disabilità nell’ambito famigliare e le strategie educative utili ad affrontare le dinamiche comunicative con la persona disabile e la sua famiglia. Il corso spiega inoltre in cosa consista la teoria della mente e il suo ruolo nella relazione con le persone con disabilità. Infine, si chiariscono i concetti di pregiudizio e discriminazione associati alla disabilità e si introducono alcune strategie particolarmente efficaci ai fini dell’integrazione delle persone disabili nella società.

Frequenza e Attestati

Frequenza
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!
Crediti
GRATUITO!
Numero di CFU/ECTS
4

Categoria

Scienze Sociali

Ore di Formazione

19

Livello

Base

Modalità Corso

Autoapprendimento

Lingua

Italiano

Durata

12 Settimane

Tipologia

Online

Stato del Corso

Auto apprendimento

Avvio Iscrizioni

10 Ott 2018

Apertura Corso

25 Ott 2018

Chiusura Corso

Non impostato
  • acquisire un vocabolario linguistico adeguato sulla cultura della disabilità;
  • riflettere criticamente sul concetto di “stigma” e di diversità;
  • identificare strategie educative appropriate a realizzare una “relazione di aiuto” e a comunicare in maniera efficace con le persone disabili e le loro famiglie; 
  • identificare le dinamiche relazionali che si possono instaurare con le persone disabili e con le loro famiglie; 
  • conoscere i fondamenti di base relativi al concetto di teoria della mente e del suo sviluppo e valutazione nelle persone a sviluppo tipico e nelle persone con disabilità;
  • padroneggiare i concetti di pregiudizio e discriminazione anche con specifico riferimento alla disabilità; 
  • conoscere alcune strategie particolarmente efficaci di riduzione del pregiudizio.
Non sono previsti requisiti specifici.
Il corso si basa esclusivamente sulle risorse didattiche messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma; eventuali materiali integrativi possono essere richiesti ai docenti del corso tramite email.
Oltre a un’introduzione dedicata alla descrizione del progetto "Quasi amici", il corso si articola in quattro sezioni: (1) La cultura della disabilità: un concetto in evoluzione; (2) Famiglia e disabilità: difficoltà, risorse e strategie di intervento; (3) La teoria della mente (TOM); (4) Il pregiudizio.
L'attestato di partecipazione è rilasciato una volta che siano state soddisfatte le seguenti condizioni: visualizzazione di tutte le videolezioni che costituiscono le sezioni; svolgimento degli esercizi di autovalutazione presenti al termine di ogni Section didattica.
In seguito alla partecipazione al corso con il conseguimento dell'attestato finale, gli studenti iscritti ai CdL di Scienze dell'Educazione e Scienze e Tecniche Psicologiche (Dipartimento di Educazione e Scienze Umane) presso l'Università di Modena e Reggio Emilia che decideranno di proseguire anche con la parte pratica (che consiste in una uscita alla settimana della durata di almeno un'ora per circa tre mesi, nei territori di Reggio Emilia e delle Terre D'Argine) possono acquisire 4 CFU riconosciuti come attività a scelta. Per passare alla parte pratica dell'attività, è necessario scrivere una mail al prof. Loris Vezzali [loris.vezzali@unimore.it] allegando l'attestato di partecipazione al corso.

GIACOMO GUARALDI

GIACOMO GUARALDI

Servizio Accoglienza Studenti Disabili e con DSA

ALESSIA CADAMURO

ALESSIA CADAMURO

Dipartimento Educazione e Scienze Umane

LORIS VEZZALI

LORIS VEZZALI

Dipartimento Educazione e Scienze Umane

NELSON BOVA

NELSON BOVA

RAI Emilia Romagna, Il Tesoro Nascosto - Carpi (RE)

ANNALISA VERSARI

ANNALISA VERSARI

Dipartimento Educazione e Scienze Umane

GIAN ANTONIO DI BERNARDO

GIAN ANTONIO DI BERNARDO

Dipartimento di Educazione e Scienze Umane