Cosa c'entra l'amore. Gli adolescenti e le relazioni di intimità in una ricerca emiliana


Che cos’è l’amore oggi per gli adolescenti? Come si declina l’identità di genere? E’ possibile identificare degli elementi predittori delle relazioni di intimità tra gli adulti a partire dalla loro formazione adolescenziale? Il corso intende fare luce e interrogare le relazioni di intimità tra gli adolescenti, identificando tanto i campanelli di allarme di modalità disfunzionali, quanto le narrazioni e le pratiche legate al genere. Il corso presenterà i risultati di una ricerca che analizza come questo intreccio di genere, identità e amore attraversi la vita delle/degli adolescenti e il loro confrontarsi con la gelosia, la paura della solitudine, la fragilità, l’insicurezza.


Asistencia y Certificados

Cuota de Asistencia
GRATUITO!
Costo del Certificado de Participación
GRATUITO!
Coste por obtención de CFU/ECTS
2

Categorìa

Ciencias Sociales

Horas de Entrenamiento

20

Nivel

Beginner

Metodos de Curso

Tutoría

Idioma

Italiano

Duraciòn

8 Semana

Tipología

Online

Estado del Curso

Archivado

Iniciar Suscripciones

Apr 5, 2017

Apertura del Curso

Apr 21, 2017

Comenzando la Tutoría

Apr 21, 2017

Tutoría Final

Jun 25, 2017

Tutoría Soft

Jun 26, 2017

Cierra Curso

Jul 15, 2017
Il corso intende evidenziare le questioni controverse del genere, per affrontare con lucidità ciò che accade nel mondo delle giovani donne e dei giovani uomini, “mettendo a frutto l’ascolto del lato passivo della nostra esperienza, avendo cioè attenzione al lato meno visibile, inconscio dei vissuti”. Con la convinzione che, da questi dati di ricerca e da un sostare nella riflessione che essi impongono, possano emergere nuove significazioni per la pratica dell’insegnamento.
Il corso si rivolge ad un’utenza ampia: p.e. studenti dei corsi di Educazione, Formazione Primaria e Scienze Pedagogiche; insegnanti della scuola secondaria; educatori di comunità di minori e di servizi ai giovani; ricercatori di area socio-psicologica. Ma anche a coloro che nel modo dell’industria o del business vogliono cominciare a familiarizzare sulle questioni del genere e del diversity management. Non sono necessarie conoscenze pregresse per una corretta fruizione dei contenuti.
Si rinvia alla bibliografia e ai materiali di approfondimento presenti nel corso e divisi per sezioni.
Il corso consta di 6 sezioni. Ogni sezione è composta da videolezioni e dei relativi materiali di approfondimento, (per lo più si tratta di link a interessanti video/spot sulle questioni del genere, o di articoli divulgativi sugli stessi temi). Ogni sezione presenta poi una bibliografia di riferimento e uno strumento di autovalutazione finale, per controllare i risultati del processo di formazione-apprendimento dei contenuti del corso. I partecipanti della edizione tutorata realizzeranno poi un Project work, che consiste nella somministrazione di un questionario sulle questioni di genere ad una popolazione compresa tra i 18 e i 25 anni di età, e redigeranno un breve report di ricerca che sarà oggetto di discussioni peer-to-peer e di una valutazione da parte del team degli instructors.
È possibile ottenere l'Attestato di partecipazione e il Badge completando le prove di valutazione previste dal corso. Nello specifico i partecipanti della edizione tutorata realizzeranno un Project work e dovranno superare con esito positivo anche un questionario finale. Sarà richiesto di conferma la propria adesione al Project work entro e non oltre il 05 maggio 2017. Successivamente gli utenti che non avranno confermato la loro adesione al Project work non potranno completare il corso, ma potranno comunque iscriversi alla II edizione del MOOC in modalità apprendimento.
Per gli studenti iscritti al corso di laurea in Scienze dell'Educazione dell'Università di Modena e Reggio Emilia la partecipazione al corso con il conseguimento dell'attestato finale e del badge potranno essere convertiti in 2 CFU, riconosciuti dal Dipartimento di Educazione e Scienze Umane. Sarà necessario far riferimento alla prof.ssa Roberta Mineo (roberta.mineo@unimore.it), allegando copia dell'attestato finale per verificare la procedura per il riconoscimento.