Check&Design. Digital Information Literacy and collaborative learning at school (2a ed.). Languages: Ita | Eng


Il MOOC è dedicato al tema dell'Information Literacy ed è prodotto in modalità open (OER - Open Educational Resource) ovvero costruito in modo da sostenere la capacità degli studenti di riconoscere le fake news, di rintracciare le fonti informative e di comprendere i processi di disseminazione dell’informazione.
Il corso è stato sviluppato nell’ambito del progetto Eramsus+ “Check and Design” Digital Information Literacy and collaborative learning at school 2020–1–IT02– KA201-079985.

L’impatto rispetto ai partecipanti al corso è relativo al miglioramento della Information Literacy e della data Literacy, come suggerito dalla cornice del “Digital Competence Framework 2.0”.
Il corso, inoltre, rafforza la conoscenza relativa ai seguenti argomenti:

  • Media and News
  • Algorithm
  • Search
  • Copyright
  •  Source
  • Online Participation

I 6 moduli del corso forniscono informazioni e strumenti in relazione a quattro azioni:

  • Riflettere sull’informazione e sulle modalità con cui il digitale impatta sul concetto di informazione
  • Fare ricerca online e filtrare i dati, le informazioni e i contenuti digitali
  • Valutare i dati, le informazioni e i contenuti digitali
  • Partecipare e contribuire all’ambiente digitale in quanto produttori di contenuti

Per ulteriori informazioni sul progetto Eramsus+ “Check and Design” Digital Information Literacy and collaborative learning at school visitate il sito: https://www.cremit.it/category/erasmus-plus/ 

Frequenza e Attestati

Frequenza
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!

Categoria

Scienze Sociali

Ore di Formazione

25

Livello

Base

Modalità Corso

Autoapprendimento

Lingua

Multilingual

Durata

8 Settimane

Tipologia

Online

Stato del Corso

Pre-iscrizione

Avvio Iscrizioni

22 Jan 2023

Apertura Corso

20 Feb 2023

Chiusura Corso

Non impostato
Lo scopo del MOOC è quello di accrescere le abilità di insegnanti e studenti nel riconoscimento delle fake news, nell’analisi delle fonti informative, nella comprensione dei processi di disseminazione delle informazioni e di promuovere, così, un uso responsabile di internet. 

Durante il corso gli studenti iscritti lavoreranno su come: 

  • riconoscere e articolare le esigenze informative
  • cercare dati, informazioni e contenuti in ambienti digitali
  • accedere e navigare tra i contenuti; creare e aggiornare strategie di ricerca personali
  • analizzare, confrontare e valutare criticamente la credibilità e l'affidabilità delle fonti di dati, informazioni e contenuti digitali. 

In particolare, l’impatto sugli insegnanti prevede il miglioramento delle seguenti azioni: 

  • consentire agli studenti di pianificare, monitorare e riflettere sul proprio apprendimento, fornendo evidenze dei progressi raggiunti, condividendo conoscenze e trovando soluzioni creative 
  • utilizzare le tecnologie digitali per la valutazione formativa e sommativa e migliorare la varietà e l'adeguatezza dei formati e degli approcci valutativi
  • generare, selezionare, analizzare criticamente e interpretare i risultati dell'attività, le prestazioni e i progressi dello studente, al fine di fornire basi adeguate all'insegnamento e all'apprendimento
  • utilizzare le tecnologie digitali per fornire un feedback mirato e tempestivo agli studenti
  • adattare le strategie didattiche e fornire un sostegno mirato, sulla base delle evidenze generate dalle tecnologie digitali utilizzate
  • consentire agli studenti e ai genitori di comprendere le evidenze e i risultati ottenuti con le tecnologie digitali.

Interesse e conoscenza basica in tema di Digital Literacy.
Carretero Gomez, S., Vuorikari, R. and Punie, Y., DigComp 2.1 (2017). The Digital Competence Framework for Citizens with eight proficiency levels and examples of use, EUR 28558 EN, Publications Office of the European Union, Luxembourg. 

McDougall, J. (2019). Fake News vs Media Studies: Travels in a False Binary. Basingstoke: Palgrave MacMillan.

Il MOOC è tecnicamente costruito per essere fruito come un OER (Open Educational Resource) disponibile gratuitamente. Ogni modulo offre video-lezioni, risorse tematiche, e-tivities (proposte di apprendimento) da adattare in classe, materiali digitali per approfondire ulteriormente ogni argomento, un test finale. Nelle scuole saranno consentite diverse modalità di fruizione del MOOC: modalità mista, online e auto-apprendimento; attività di formazione nella cornice della Peer&Media Education.
L'Attestato di partecipazione è scaricabile dopo aver superato i test alla fine di ogni modulo con un punteggio di almeno 6 punti su 10 e dopo aver compilato il questionario finale.