Metodi e strumenti di identificazione dei saperi esperienziali (5a ed.)

Questo Corso è parte del

Pathway in Individuazione degli apprendimenti pregressi per la validazione e la certificazione delle competenze (5a ed.)


Questo Corso è il terzo del Percorso su “Individuazione degli apprendimenti pregressi per la validazione e la certificazione delle competenze” e illustra i fondamenti dei processi e delle pratiche di ricostruzione e riconoscimento degli apprendimenti e delle competenze acquisite nei contesti formali, non formali e informali. 

Il Corso è articolato in quattro unità didattiche, sviluppate attraverso tre video-lezioni ciascuna, sulle seguenti tematiche trattate da specifici docenti e esperti nazionali:

  • Il modello operativo per il riconoscimento degli apprendimenti esperienziali (prof. Piergiorgio Reggio, Università Cattolica di Milano); 
  • Il Bilancio di competenze (prof. Paolo Serreri, Università di Roma Tre); 
  • Il Portfolio delle competenze: (dott.ssa Ermelinda De Carlo, Università del Salento); 
  • Analisi delle esperienze e uso dei referenziali formativi e professionali (dott.ssa Anna Serbati, Università di Padova). 

Frequenza e Attestati

Frequenza
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!
Certificato Verificato
EUR 50

Categoria

Scienze Sociali

Ore di Formazione

16

Livello

Base

Modalità Corso

Autoapprendimento

Lingua

Italiano

Durata

4 Settimane

Tipologia

Online

Stato del Corso

Auto apprendimento

Avvio Iscrizioni

11 Oct 2019

Apertura Corso

26 Oct 2019

Chiusura Corso

Non impostato

Lo sviluppo degli argomenti all’interno di questo terzo MOOC è finalizzato ad un percorso di apprendimento che colleghi le conoscenze dichiarative e procedurali proposte nelle quattro unità didattiche, con specifico riferimento:

  • alle linee pedagogiche per valorizzare il “quarto sapere”, finalizzate operativamente alla descrizione e documentazione delle esperienze pregresse di apprendimento; 
  • a fondamenti legislativi, finalità, struttura, metodologie e strumenti per la redazione del Bilancio di Competenze; 
  • a finalità, struttura, funzioni per del Portfolio delle Competenze e ai processi per la sua costruzione, con percorsi laboratoriali partecipati degli attori interessati; 
  • alla relazione tra esperienze/competenze individuali con risultati di apprendimento dei Referenziali formativi (EQF) e con i Repertori regionali/nazionali delle Qualifiche professionali (NQF).

Nessun prerequisito richiesto.

La bibliografia e i testi di approfondimento di ogni unità didattica sono disponibili all'interno del corso.

Videolezioni, materiali bibliografici, forum.

L'attestato verrà rilasciato a quanti supereranno con successo i questionari di valutazione relativi agli argomenti dei corsi.


LUCIANO CECCONI

LUCIANO CECCONI

Dipartimento di Educazione e Scienze Umane