Verso la chimica sperimentale: introduzione al Laboratorio Chimico


Il corso on line vuole essere una guida ragionata all’utilizzo del Laboratorio Chimico, utile allo studente/docente per affrontare sia le difficoltà intrinseche ed estrinseche che la complessità concettuale, terminologica e semantica relative all’approccio sperimentale per lo studio della Chimica. L’utente riuscirà così ad affrontare/effettuare con una maggiore autonomia, efficacia e consapevolezze i principali processi/attività di base di un laboratorio chimico. I vari docenti responsabili dei vari moduli on line produrranno un video utilizzando slide in modalità di presentazione e riprese video in laboratorio

Frequenza e Attestati

Frequenza
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!

Categoria

Scienze

Ore di Formazione

24

Livello

Base

Modalità Corso

Autoapprendimento

Lingua

Italiano

Durata

4 Settimane

Tipologia

Online

Stato del Corso

Auto apprendimento

Avvio Iscrizioni

10 Gen 2017

Apertura Corso

25 Gen 2017

Chiusura Corso

Non impostato

Lo studente svilupperà conoscenze riguardanti:

  • alcune proprietà dei reagenti chimici
  • la principale vetreria chimica
  • le principali tecniche di raffreddamento e di riscaldamento
  • le principali tecniche di mescolamento ed essicamento
  • le principali tecniche di purificazione per solidi e liquidi

Svilupperà, inoltre, le competenze di seguito elencate:
  • utilizzare un reagentario chimico
  • purificare solventi ed acqua
  • utilizzare correttamente la principale vetreria chimica
  • pulire correttamente la vetreria
  • misurare correttamente la massa di un campione
  • misurare correttamente volumi di liquidi/soluzioni
  • utilizzare il Termometro ed il Bagno-termostatato
  • separare miscele omogenee ed eterogenee
  • fissare le apparecchiature chimiche
  • utilizzare giunti e rubinetti
  • redigere un “Quaderno di Laboratorio”

Il corso è rivolto a:

1) Studenti delle scuole secondarie superiori che si avvicinano allo studio della Chimica attraverso un approccio sperimentale.

2) Professori/Personale Tecnico delle scuole secondarie superiori che intendono avvalersi dell’utilizzo dell'approccio sperimentale chimico durante la loro attività a scuola.

3) Studenti Universitari che nel loro piano di studi devono affrontare corsi di Chimica di Base in cui è presente il modulo di Laboratorio. M I prerequisiti ossia le conoscenze pregresse necessarie per una corretta fruizione dei contenuti sono: Unità di misura; Nomenclatura Chimica (basta quella tradizionale); Stati di aggregazione della materia; Definizione di miscugli omogenei ed eterogenei.


R. Morassi, G.P. Speroni, “Il Laboratorio Chimico”, ed. Piccin.

Il corso è strutturato in 7 sections che riguardano un’introduzione all’utilizzo del laboratorio Chimico. I contenuti delle sections sono: 1-Sostanze chimiche di uso comune; 2-Comuni attrezzature di un laboratorio chimico; 3-Tecniche sperimentali di base; 4-Tecniche di separazione ed isolamento; 5-Apparecchiature specifiche per le sintesi e reazioni chimiche, 6-Purificazione dei prodotti di reazione; 7-Il quaderno di Laboratorio. Accanto alle videolezioni tenute dai docenti, nel corso sono presentati video realizzati in laboratorio.

FRANCESCA PARENTI

FRANCESCA PARENTI

di Scienze Chimiche e Geologiche

GIANLUCA MALAVASI

GIANLUCA MALAVASI

Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche