Condividere le memorie e il dialogo a scuola


Lo scopo di questo corso è presentare e promuovere nuove esperienze di educazione e apprendimento nelle classi e nei gruppi multiculturali. In particolare, il corso intende illustrare una metodologia di facilitazione della comunicazione con e tra i bambini. Il corso introduce un metodo dialogico di coordinamento nelle classi scolastiche, che può essere applicato a qualsiasi gruppo di bambini. Il metodo dialogico è combinato alle competenze nel trattamento di materiali visuali (in particolare fotografie). Il corso permette di analizzare e valutare i risultati sia di una metodologia di facilitazione e uso di materiali visuali, sia delle forme di partecipazione e delle narrazioni dei bambini. Più in dettaglio, il corso intende rispondere alle seguenti domande: Come promuovere e favorire la partecipazione dei bambini in classe, riconoscendo il valore e l’importanza dei loro contributi? Come utilizzare materiali visivi (in particolare fotografie) per produrre e raccogliere le memorie dei bambini e delle loro famiglie? Come promuovere e coordinare il dialogo in classe per aiutare i bambini a descrivere, comparare, e condividere i materiali raccolti e le loro storie? Il corso è pensato per insegnanti, educatori, facilitatori e per tutte quelle figure professionali e volontarie che lavorano con i bambini in contesti educativi.

Frequenza e Attestati

Frequenza
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!

Categoria

Scienze Sociali

Ore di Formazione

6

Livello

Intermedio

Modalità Corso

Autoapprendimento

Lingua

Italiano

Durata

4 Settimane

Tipologia

Online

Stato del Corso

Auto apprendimento

Avvio Iscrizioni

14 Ago 2016

Apertura Corso

1 Set 2016

Chiusura Corso

Non impostato

Nello svolgimento del percorso formativo, lo studente potrà:

  • riconoscere le caratteristiche principali delle interazioni nelle classi scolastiche; 
  • individuare le forme principali di comunicazione tra adulti e bambini nei contesti scolastici; 
  • apprendere i fondamenti delle tecniche di facilitazione; 
  • comprendere i modi in cui il dialogo con i bambini può essere promosso e gestito in classe; 
  • comprendere le forme che può assumere una comunicazione interculturale; 
  • promuovere e facilitare le narrazioni delle memorie dei bambini; 
  • utilizzare le fotografie come strumenti per la promozione del dialogo e delle memorie condivise; 
  • riconoscere le forme e le dinamiche di costruzione di memorie individuali e collettive.

Il corso propone un percorso di formazione per insegnanti, educatori, facilitatori e tutte quelle figure professionali e volontarie che lavorano con i bambini in ambiti educative sui temi della facilitazione, della promozione del dialogo, delle narrazioni, delle memorie e dell'uso di materiali visuali nelle classi multiculturali.

Testi utili per l'approfondimento dei temi del corso saranno forniti durante lo svolgimento delle attività.

Il corso prevede video-lezioni, sessioni di approfondimento ed esercitazioni sui seguenti temi: L’interazione in classe; Facilitazione e dialogo; Comunicazione interculturale; Narrazioni e memorie; Fotografia e memoria; L’uso delle fotografie in classe; Le tecnologie digitali per il dialogo interculturale a scuola; Il progetto Sharmed. Gli approfondimenti e le esercitazioni utilizzeranno esempi di video-registrazioni di narrazioni prodotte in interazioni tra adulti e bambini in classe, le loro trascrizioni e le fotografie dalle quali prendono avvio le narrazioni. I partecipanti saranno chiamati a misurarsi con questi materiali seguendo le indicazioni e gli strumenti analitici introdotti nelle video-lezioni.

La valutazione verrà svolta attraverso la somministrazione di questionari a risposta multipla sulle questioni teorico-metodologiche introdotte dal docente e le restanti sui materiali presentati.


LUISA CONTI

LUISA CONTI

Intercultural Communication

CLAUDIO BARALDI

CLAUDIO BARALDI

Studi linguistici e culturali