I saperi minimi della Chimica per l’Ingegneria


L’approfondimento delle conoscenze di Chimica è essenziale per poter meglio comprendere ed interagire attivamente con la moltitudine dei materiali, trasformazioni e processi che coinvolgono la figura dell’ingegnere che deve sapere qualitativamente e quantitativamente affrontare le relative problematiche. Il corso spiega gli elementi di base della Chimica per la comprensione dei fenomeni chimici mirati agli aspetti più prettamente di interesse ingegneristico attraverso brevi video-lezioni, svolte con il supporto di una lavagna virtuale. Ogni lezione sarà corredata da materiale di auto-apprendimento. Il corso è rivolto a studenti delle scuole medie superiori (quinto anno in particolare) che intendano proseguire gli studi in un corso universitario o a studenti del primo anno di un corso universitario nel quale sia previsto almeno un esame di Chimica. Sono previste anche verifiche di autovalutazione durante il corso. Le conoscenze necessarie si limitano a quelle di base di definizione di atomi, molecole e scrittura delle reazioni chimiche.

Frequenza e Attestati

Frequenza
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!

Categoria

Scienze

Ore di Formazione

10

Livello

Base

Modalità Corso

Autoapprendimento

Lingua

Italiano

Durata

4 Settimane

Tipologia

Online

Stato del Corso

Auto apprendimento

Avvio Iscrizioni

1 Set 2016

Apertura Corso

19 Set 2016

Chiusura Corso

Non impostato
I risultati attesi dal corso si esplicano nella comprensione basilare di quello che può definirsi "l’alfabeto della Chimica" costituito dalla nomenclatura delle sostanze chimiche inorganiche, dal significato qualitativo e quantitativo delle formule, dal bilanciamento delle reazione chimiche e dagli annessi rapporti quantitativi.
Il corso è rivolto a studenti delle scuole medie superiori (quinto anno in particolare) che intendano proseguire gli studi in un corso universitario o a studenti del primo anno di un corso universitario nel quale sia previsto almeno un esame di Chimica. Il background di conoscenze necessarie per affrontare il corso è limitato alla definizione di atomi, molecole e scrittura delle reazioni chimiche.
Il corso si basa sulle risorse didattiche messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma e testi universitari di Fondamenti di Chimica per Ingegneria, quali: 

  • P. Giusti e G.C. Pellacani - Fondamenti di Chimica - ETS Editrice; 
  • Whitten, Davis, Peck, Stanley - Chimica - Piccin Editore; 
  • Oxtoby, Gillis, Nachtrieb - Chimica Moderna - EdiSeS; 
  • C. Fr. Nobile, P. Mastrorilli - Esercizi di chimica - Casa Editrice Ambrosiana; 
  • Bertini, C. Luchinat, F. Mani - Stechiometria. Un avvio allo studio della chimica, Casa Editrice Ambrosiana; 
  • R. Breschi, A. Massagli - Stechiometria - ETS, Pisa.

Il corso si articola in quattro Section: 1. Nomenclatura delle sostanze chimiche inorganiche; 2. Significato quantitativo e qualitativo delle formule chimiche; 3. Impostazione delle equazioni di reazione; 4. Rapporti quantitativi. Ciascuna Section comprende materiali di approfondimento e di autovalutazione.

L'attestato di partecipazione è rilasciato, su richiesta dello studente, una volta che siano state soddisfatte le seguenti condizioni: visualizzazione di tutte le videolezioni che costituiscono le unità didattiche e superamento dei test di autovalutazione proposti alla fine di ogni sezione.


CRISTINA LEONELLI

CRISTINA LEONELLI

Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”

LUISA BARBIERI

LUISA BARBIERI

Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”