In corso

Iscriviti adesso

Percorso in Digital Cultural Heritage

Overview


The development, in the last years, of the ever-evolving technologies has changed and is deeply changing the approach to cultural heritage (CH), understood as knowledge, conservation, information and fruition. This pathway “Digital Cultural Heritage” aims to outline a scenario within these digital technologies can be used and change the approach between researchers and users in general. The pathway is divided in three courses. The first course deals with 3D data acquisitions to obtain a perfect digital fac-simile as a tool for knowledge, evidence and safety of artifacts. The second course deals with data management, sharing and dissemination across different platforms with different types of use, which, following the huge increase in available information, is becoming a key factor in the last decade. The last theme, dealt in the third course, is the digital fruition from the point of view of technologies and therefore also the techniques of realization and access to the digital and multimedia content, capable of enriching the artifacts of a series of information to improve their understanding and learning.

Percorso in Digital Cultural Heritage

Descrizione


Lo sviluppo negli ultimi anni di tecnologie sempre più evolute ha cambiato e sta profondamente cambiando l’approccio ai beni culturali, inteso come conoscenza, tutela, informazione e come fruizione. Questo percorso “Digital Cultural Heritage” intende delineare uno scenario all’interno del quale queste tecnologie digitali possono essere utilizzate e possono cambiare l’approccio tra gli studiosi e gli utenti in generale. Il corso è diviso in tre moduli. Il primo modulo si occupa delle acquisizioni del dato 3D per l'ottenimento di un perfetto fac-simile digitale come strumento di conoscenza, testimonianza, salvaguardia di un bene. Il secondo modulo si occupa della gestione dei dati, della loro condivisione e diffusione attraverso diverse piattaforme con diversi tipi di utilizzo, che a seguito dell’enorme incremento delle informazioni a disposizione sta diventando un aspetto fondamentale nell'ultimo decennio. Ultimo tema, trattato nel terzo modulo, è quello della fruizione digitale da un punto di vista delle tecnologie e quindi anche delle tecniche di realizzazione e accesso ai contenuti digitali, multimediali, capaci di arricchire l’opera di una serie di informazioni per migliorarne la comprensione e l’apprendimento. 


Crediti formativi universitari (CFU/ECTS)


Univpm - LM in Ingegneria Meccanica/Informatica e dell'Automazione 3 CFU
EUR 0

Lingua
Italiano
Categoria
Tecnologia, Design e Ingegneria
Iscrizione
da 25 Ott 2017
Attivo
da 13 Nov 2017

Corsi


Stato
Tutoraggio
Durata
3 settimane
Impegno
7 ore/settimana
Categoria
Tecnologia, Design e Ingegneria
Lingua
Italiano
Tipo
Online
Livello
Intermedio

Partecipazione e Attestati

Quota di iscrizione
GRATUITO!

Descrizione del Corso

Descrizione nella lingua del Corso:

Questo corso affronta il tema dell'acquisizione del dato 3D nel campo del Cultural Heritage (CH) per l'ottenimento di un perfetto fac-simile digitale come strumento di conoscenza, testimonianza, salvaguardia di un bene. Il corso fornirà conoscenze approfondite di fotografia per la documentazione del CH e delle principali tecniche range based (laser scanning) e image based (fotogrammetria) per la registrazione del dato tridimensionale. Esempi pratici e casi studio aiuteranno a comprendere le potenzialità di tali tecniche e la loro integrazione.

Descrizione in inglese:

This course addresses the issue of 3D data acquisition in the field of Cultural Heritage (CH) in order to obtain a perfect digital facsimile as a tool for knowledge, representation and preservation of an artifact. The course will provide in-depth knowledge of photography for CH documentation and the main range based (laser scanning) and image based (photogrammetry) techniques for recording the three-dimensional data. Practical examples and case studies will help to understand the potentialities of these techniques and their integration.    The course is realized together with DiCultHer,the Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities School.


Stato
Pre-iscrizione
Durata
2 settimane
Impegno
10 ore/settimana
Categoria
Tecnologia, Design e Ingegneria
Lingua
Italiano
Tipo
Online
Livello
Intermedio

Partecipazione e Attestati

Quota di iscrizione
GRATUITO!

Descrizione del Corso

Descrizione nella lingua del Corso:

L'argomento della gestione dei dati è diventato fondamentale nell'ultimo decennio. Infatti, a fronte dell' enorme incremento dei dati raccolti con diverse fonti di acquisizione, c'è ancora una mancanza di standard e/o protocolli comuni in grado di affrontare la natura eterogenea dei dati. I molteplici formati di file (2D, 3D, media, testo ecc.) presentano la necessità di essere condivisi attraverso diverse piattaforme, al fine il maggior numero di utenti, anche con differenti bisogni e tipi di utilizzo. Questo corso si concentra sul tema della gestione dei dati del patrimonio digitale, spaziando dalle strutture e formati di dati maggiormente adottati fino ad un esempio di sfruttamento di questi dati attraverso diverse piattaforme (principalmente web e mobile). Il corso fornirà inoltre informazioni approfondite sul nuovo paradigma delle architetture per l'archiviazione e la condivisione dei dati, oggi reso possibile grazie alle crescenti potenzialità delle infrastrutture disponibili.

Descrizione in inglese:

The topic of data management has become paramount in the last decade. In fact, compared with the tremendous increasing of data collected with different data sources, there is still a lack of standards and/or protocol able to face with the heterogeneity nature of data. Multiple file formats (2D, 3D, media, text etc.) present the need of being shared through severalplatform, in order to achieve the wide public and different kind of users. This course focuses on the theme of the management of digital heritage data, ranging from the widely adopted data structures and formats till some example of exploitation of these data through several platform (mainly web and mobile). The course will also provide deep information over new paradigm of architectures for the data storage and sharing, which nowadays are made possible thanks to the enhancement of the available infrastructures. The course is realized together with DiCultHer,the Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities School.


Stato
Pre-iscrizione
Durata
3 settimane
Impegno
7 ore/settimana
Categoria
Tecnologia, Design e Ingegneria
Lingua
Italiano
Tipo
Online
Livello
Intermedio

Partecipazione e Attestati

Quota di iscrizione
GRATUITO!

Descrizione del Corso

Descrizione nella lingua del Corso:

Il tema della fruizione digitale ha assunto negli ultimi anni un’enorme rilevanza da parte della comunità scientifica, e anche degli operatori culturali e museali che hanno intravisto un potenziale nell’uso di tecnologie di digitalizzazione e manipolazione di fac-simili digitali delle opere e dei manufatti di rilevanza culturale. Questo corso affronta il tema della fruizione del patrimonio digitale da un punto di vista delle tecnologie e quindi anche delle tecniche di realizzazione e accesso ai contenuti digitali, multimediali, capaci di arricchire l’opera di una serie di informazioni per migliorarne la comprensione e l’apprendimento.

Descrizione in inglese:

The theme of digital fruition, in recent years, has become of great importance in the scientific community, as well as cultural operators and museums who have seen a potential in the use of digitization and manipulation of digital facsimiles of artworks and ancient artifacts of cultural relevance. This course focuses on the theme of fruition of digital heritage, from a technology point of view, and also to the techniques of realization and access to digital and multimedia content that are able to enrich the artwork of a series of information to improve their understanding and learning. The course is realized together with DiCultHer,the Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities School.


Stato
Pre-iscrizione
Durata
1 settimane
Impegno
2 ore/settimana
Categoria
Tecnologia, Design e Ingegneria
Lingua
Italiano
Tipo
Online
Livello
Base

Partecipazione e Attestati

Quota di iscrizione
GRATUITO!

Descrizione del Corso

Descrizione nella lingua del Corso:

Lo sviluppo negli ultimi anni di tecnologie sempre più evolute ha cambiato e sta profondamente cambiando l’approccio ai beni culturali, inteso come conoscenza, tutela, informazione e come fruizione. Questo percorso “Digital Cultural Heritage” intende delineare uno scenario all’interno del quale queste tecnologie digitali possono essere utilizzate e possono cambiare l’approccio tra gli studiosi e gli utenti in generale. Il corso è diviso in tre moduli. Il primo modulo si occupa delle acquisizioni del dato 3D per l'ottenimento di un perfetto facsimile digitale come strumento di conoscenza, testimonianza, salvaguardia di un bene. Il secondo modulo si occupa della gestione dei dati, della loro condivisione e diffusione attraverso diverse piattaforme con diversi tipi di utilizzo, che a seguito dell’enorme incremento delle informazioni a disposizione sta diventando un aspetto fondamentale nell'ultimo decennio. Ultimo tema, trattato nell’terzo modulo, è quello della fruizione digitale da un punto di vista delle tecnologie e quindi anche delle tecniche di realizzazione e accesso ai contenuti digitali, multimediali, capaci di arricchire l’opera di una serie di informazioni per migliorarne la comprensione e l’apprendimento.

Descrizione in inglese:

The development, in the last years, of the ever-evolving technologies has changed and is deeply changing the approach to cultural heritage (CH), understood as knowledge, conservation, information and fruition. This pathway “Digital Cultural Heritage” aims to outline a scenario within these digital technologies can be used and change the approach between researchers and users in general. The pathway is divided in three courses. The first course deals with 3D data acquisitions to obtain a perfect digital facsimile as a tool for knowledge, evidence and safety of artifacts. The second course deals with data management, sharing and dissemination across different platforms with different types of use, which, following the huge increase in available information, is becoming a key factor in the last decade. The last theme, dealt in the third course, is the digital fruition from the point of view of technologies and therefore also the techniques of realization and access to the digital and multimedia content, capable of enriching the artifacts of a series of information to improve their understanding and learning.

EXAM for UNIVPM students


Agli studenti iscritti all’Università Politecnica delle Marche che hanno frequentato il Pathway ed acquisito gli attestati di frequenza dei corsi “L'acquisizione digitale del dato tridimensionale per la documentazione del Cultural Heritage”, “La gestione di differenti tipi di dato nell'ambito del Digital Heritage”, “Nuovi paradigmi di interazione nell'ambito del Digital Heritage”, hanno riconosciuti 3 CFU per il corso “Prototipazione Virtuale” della Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica o 3 CFU per il corso “Computer vision - classificazione e interpretazione di immagini e video” della Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica o della Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica e dell’Automazione.

Collaborazioni


Il percorso è sviluppato con il patrocinio dell’associazione Diculther: http://www.diculther.eu/

Requisiti


Lo studente deve possedere conoscenze base di: tecnologie informatiche, come l’utilizzo di un computer, smartphone e tablet; l’esistenza di sistemi computerizzati per l’archiviazione e sistemi di ausilio alla progettazione (CAD). Inoltre è consigliato una conoscenza base in ambito dei beni culturali.

EMANUELE FRONTONI

DII - Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione

LUDOVICO RUGGERI

DICEA - Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Architettura

MAURA MENGONI

Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche

ROBERTO PIERDICCA

Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e dell' Architettura

PAOLO CLINI

Ingegneria Civile Edile, Architettura

ALMA LEOPARDI

Ingegneria industriale e scienze matematiche