Cunei-Lab: An Introduction to Cuneiform


What is cuneiform?  Where was cuneiform used and for which languages? How was it deciphered? How and in which context did cuneiform writing develop and how does it work?

Cunei-Lab explores cuneiform writing, its development and use, the way it works, especially as far as the writing of the Akkadian language is concerned.

Cunei-Lab students will learn the basics of cuneiform writing and will practice reading and deciphering simple signs; contextually, they will be introduced to the world of Mesopotamian scribes and scribal schools and will investigate the relationship between written texts and writing media. 


Cunei-Lab: introduzione al cuneiforme

Cosa è il cuneiforme? In quale area si è diffuso e per quali lingue è stato impiegato? Come si è arrivati alla sua decifrazione? Come è nata e si è sviluppata la scrittura cuneiforme e quali sono i principi che regolano il suo funzionamento? Cunei-Lab esplora la scrittura cuneiforme e le modalità del suo funzionamento, con particolare riferimento al suo impiego per esprimere la lingua accadica. Gli studenti saranno guidati a leggere e decifrare semplici segni dal cuneiforme e saranno nel contempo introdotti ad indagare le relazioni che sussistono tra supporto materiale e testo scritto, nel contesto della produzione delle scuole scribali mesopotamiche. 

Ci si aspetta che gli studenti abbiano acquisito nozioni generali sulla diffusione geografica e cronologica del cuneiforme e che sappiano per quali lingue è stato utilizzato nei tre millenni della sua diffusione; che abbiano appreso come si è sviluppato questo sistema di scrittura e come si è giunti a decifrarlo. Gli studenti che avranno completato le attività avranno acquisito nozioni di base relative ai principi di funzionamento della scrittura cuneiforme, in particolare  in relazione al suo impiego per esprimere  la lingua accadica; si saranno esercitati a livello essenziale nella lettura dei segni e avranno acquisito nozioni di base relative al mondo degli scribi mesopotamici, al loro addestramento, alle tipologie di testi che venivano messi per iscritto e alle  relazioni tra il supporto scrittorio e il suo contenuto.

Il corso è rivolto a tutti i potenziali interessati e a studenti che intendono in futuro seguire un corso di Assiriologia, per il quale funge da breve introduzione. Non sono richiesti particolari prerequisiti.
  1. I. Finkel – J. Taylor, Cuneiform, London 2015. 
  2. C.B.F. Walker, Reading the Past. Cuneiform, London 1987 (trad. italiana: La scrittura cuneiforme, Roma, 2008). 
  3. B. Lion – C. Michel (a cura di), Les écritures cunéiformes et leur déchiffrement, Paris, 2008 (trad. italiana: Scritture cuneiformi. Storia, usi, decifrazione, Udine, 2012). 
  4. R.K. Englund, “Accounting in Proto-cuneiform” in K. Radner- E. Robson (eds.), The Oxford Handbook of Cuneiform Culture, Oxford, 2011, pp. 32-50.

Il corso è articolato in 4 Sections che comprendono video-lezioni, video-esercitazioni (Cunei-lab) e verifiche graduali dell’apprendimento.

L'Attestato di partecipazione è rilasciato allo studente, una volta che siano state soddisfatte le seguenti condizioni: avere visionato tutte le videolezioni, videoesercitazioni, videopillole che costituiscono le unità didattiche; avere partecipato attivamente e, ove richiesto, avere superato tutte le attività previste in ciascuna Section (ad es. video-sfida, video-laboratori, mini-compiti etc.); avere superato il test finale di ciascuna Section, con un punteggio di almeno 7/10 (per ciascun test sono previsti due tentativi).  
Cunei-Lab: introduzione al cuneiforme

DOCENTE: Prof.ssa Paola Coro'Con questo corso vorrei guidare ciascuno di voi alla scoperta dei segreti nascosti dietro a quegli strani segni che, per più di tre millenni, hanno rappresentato il sistema grafico più importante del Vicino Oriente. A chi di noi, infatti, vedendo la famosa stele del Codice di Hammurabi al Museo del Louvre, o passeggiando tra le sale dei rilievi assiri del British Museum, non è capitato di domandarsi, almeno una volta, con una certa curiosità: ma cosa mai si nasconderà dietro a quei caratteri a forma di cunei? Nel corso delle prossime quattro settimane, ci interrogheremo su cosa sia il cuneiforme, quando, dove e come sia stato utilizzato. Cercheremo di capire perché si sia scelta proprio l’argilla come supporto per la scrittura. Prendendo le mosse dalla decifrazione del cuneiforme, per impulso della Royal Asiatic Society, nel 1857, seguiremo un percorso che va dalla nascita della scrittura, per esigenze amministrative, al suo impiego per esprimere, tra le altre, la lingua accadica, più nota dal nome delle sue due varianti dialettali di assiro e babilonese. Esamineremo i meccanismi che presiedono alla lettura e interpretazione dei segni cuneiformi e alla loro resa in caratteri alfabetici, mettendoli in pratica in una serie di video-laboratori ed esercitazioni guidate.Il programma, articolato in 4 Section di difficoltà graduale, prevede una semplice verifica alla fine di ciascuna Section, il cui superamento è indispensabile per procedere alla sezione successiva, un quiz-laboratorio intermedio nel corso della terza unità e una serie di attività interattive in ciascuna unità didattica. L’attività si concluderà con una sezione dedicata alla scoperta del mondo degli scribi, che prenderà in esame la loro formazione, il loro curriculum e i testi più tipici della loro produzione, per concludersi con un laboratorio in cui sperimenteremo dal vivo la difficoltà di utilizzare quello che possiamo davvero definire un tablet d’altri tempi.


Lezioni

Introduzione (02'44'')
Il cuneiforme: dalle origini alla decifrazione

Obiettivi: In questa Section ci occuperemo di capire cosa sia il cuneiforme e in particolare dove e quando sia stato utilizzato. Ci interesseremo della sua origine, mettendo a confronto i dati che ci offrono da un lato la letteratura e dall'altro l’archeologia. Cercheremo di capire perché nel Vicino Oriente si sia impiegata proprio l’argilla come supporto per la scrittura, ponendo l’accento sulle motivazioni e le conseguenze di tale scelta. In viaggio con Rawlinson, ripercorreremo le sue rocambolesche avventure sulla rupe di Behistun, e torneremo al Maggio del 1857, quando 4 studiosi europei si sfidarono in una gara ufficiale per la decifrazione del cuneiforme. Lo svolgimento di tutte le attività proposte e il superamento di una semplice verifica apriranno l’accesso all'unità successiva.


Lezioni

Introduzione alla Section “Il cuneiforme: dalle origini alla decifrazione” (00'57'')
Il cuneiforme: definizione ed origini (07'27'')
Il cuneiforme: geografia e diffusione (06'50'')
La decifrazione (08'17'')
La nascita della scrittura nel Vicino Oriente (07'16'')
Evoluzione della scrittura e principi di funzionamento

Obiettivi: Dopo avere affrontato la questione dell’evoluzione della scrittura e avere centrato il nostro focus sull’accadico, ci occuperemo delle tipologie di segni, individuandone i diversi valori e affronteremo i principi di funzionamento di base del sistema cuneiforme; una video-pillola a carattere pratico, che ha lo scopo di consolidare le competenze acquisite, ci guiderà verso la prossima Section, dopo che avremo completato un breve test di verifica.


Lezioni

Introduzione alla Section “Evoluzione della scrittura e principi di funzionamento” (01'29'')
Dai pittogrammi ai cunei (06'37'')
Sumerico, accadico, assiro, babilonese… una Babele di lingue? (06'30'')
I segni cuneiformi (05'57'')
Video-esercitazione: identifichiamo i segni cuneiformi (05'59'')
I valori dei segni (08'43'')
Leggere il cuneiforme: si può!

Obiettivi: In questa Section ci occuperemo di scoprire come viene rappresentato il testo cuneiforme in caratteri alfabetici passando dalla fase della copia, alla traslitterazione e quindi alla normalizzazione, per arrivare alla traduzione. Nel corso di due video-esercitazioni impareremo come utilizzare gli strumenti adatti per traslitterare il testo e normalizzarlo; la Section si concluderà con una video-sfida, nel corso della quale le competenze acquisite finora saranno strumento indispensabile per accedere ai contenuti successivi, insieme al superamento di un semplice test finale.


Lezioni

Introduzione alla Section “Leggere il cuneiforme: si può!” (00'42'')
Dalla copia alla traduzione: la rappresentazione del testo cuneiforme (08'05'')
Video-esercitazione: traslitterare i segni (12'20'')
Video-esercitazione: la normalizzazione (07'33'')
Video-sfida: leggiamo dal cuneiforme (02'26'')
Video sfida: accesso alla II parte del video (04'53'')
Scrivere nel Vicino Oriente antico: scribi di ieri e… di oggi!

Obiettivi: L'ultima settimana di corso ci condurrà alla scoperta del mondo degli scribi mesopotamici e del processo, lungo e articolato, della loro formazione. Ci occuperemo della figura dello scriba come artigiano della tavoletta, dal momento della realizzazione del supporto scrittorio fino alla fase della produzione del testo; passeremo in rassegna le principali tipologie documentali, per capire cosa si scriveva in Mesopotamia, su argilla, e se vi fosse un legame tra la forma dei documenti e il loro contenuto. Per comprendere tutti i segreti della scrittura cuneiforme, concluderemo quindi la sezione e con essa il corso, con un video-laboratorio che ci vedrà impegnati nell'utilizzo di un 'tablet d’altri tempi'.


Lezioni

Introduzione alla Section “Scrivere nel Vicino Oriente antico: scribi di ieri e… di oggi!” (00'52'')
Formazione ed educazione: lo scriba come artigiano della tavoletta (11'25'')
Cosa si scrive in Mesopotamia? (09'33'')
Dal contenuto alla forma: visualizzare le tavolette (08'03'')
Video-pillola: lavori in corso (01'29'')
Video-esercitazione: Cunei-Lab. Scribi al lavoro (08'10'')
Video-pillola: grazie per averci seguiti e ora… (01'09'')
Modalità del Corso
Tutoraggio
Stato del Corso
Archiviato
Durata
4 settimane
Impegno
4 ore/settimana
Ore formazione
12
Categoria
Scienze Umane
Lingua
Italiano ‎(it)‎
Tipo
Online
Livello
Base
Avvio Iscrizioni
4 Apr 2016
Apertura Corso
21 Apr 2016
Inizo Tutoraggio
21 Apr 2016
Fine Tutoraggio
19 Giu 2016
In autoapprendimento da:
20 Giu 2016
Fine Iscrizioni
16 Lug 2016
Chiusura Corso
14 Ago 2016

Partecipazione e Attestati

Quota di iscrizione
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!


PAOLA CORO'

Dip. di Studi Umanistici

Corsi collegati