History of sports


This course aims to describe the history of sports and physical activities, from the origins to the present day, according to an anthropological and cultural approach. Every society, from the more ancient ones, selected specific movements transforming them into games and, in particular, into sports. Therefore, a same athletic movement, for example throwing a disc, can have a different value and meaning, if it is played by a Greek athlete in the 5th century B.C. in Olympia or by a Belarusian athlete in 2012 at the London Olympics: the first one is throwing the disk in a religious event, the second one in a secular event. The course represents a path of meanings given to the movement in different cultures over time, with particular attention to the Western world.

Introduzione alla storia delle attività sportive

Ogni società, fin dalle più antiche, ha selezionato specifici movimenti trasformandoli in gioco e, in particolare, in gioco sportivo. Lo stesso gesto atletico (per esempio, lanciare un disco) ha una valenza diversa se svolto da un atleta Greco del V secolo avanti Cristo a Olimpia o un atleta bielorusso alle Olimpiadi di Londra 2012. All'interno del corso si presenta, pertanto, un percorso di significati attributi al movimento nelle diverse culture succedutesi nel tempo, con particolare attenzione al mondo occidentale. Si prevede l’esame del profilo storico dell’attività motoria e della pratica sportiva dalle origini ai nostri giorni, anche mediante l’analisi di testi e documenti. I contenuti del corso possono essere così organizzati secondo un facile criterio cronologico: 1. Attività motoria e pratica sportiva nell’antichità (la pratica motoria ritualizzata, l’attività motoria e la pratica sportiva nelle antiche civiltà extraeuropee, nelle civiltà del vicino Oriente antico, nelle civiltà del Mediterraneo, nell’antica Grecia); 2. Attività motoria e pratica sportiva dal medioevo all’età moderna (l’attività motoria e la pratica sportiva nell’antica Roma, all’avvento del Cristianesimo, nell’Occidente medievale, nell’età umanistica e rinascimentale, nel secolo della rivoluzione scientifica); 3. Attività motoria e pratica sportiva nei secoli XVIII e XIX (l’attività motoria e pratica sportiva nel Settecento, la nascita dell’educazione fisica moderna con Ludwig Friedrich Jahn e Per Henryk Ling, l’attività motoria e pratica sportiva nell’Europa dell’Ottocento); 4. La nascita dello sport moderno e la rinascita delle Olimpiadi (la figura di Pierre de Coubertin e la nascita delle moderne Olimpiadi, le Olimpiadi moderne da Atene 1896 e Berlino 1936); 5. Le Olimpiadi del secondo dopoguerra: dalla ricostruzione ai boicottaggi (le Olimpiadi moderne da Londra 1948 a Los Angeles 1984); 6. Le Olimpiadi della contemporaneità: verso il futuro (le Olimpiadi moderne da Seul 1988 ad Atlanta 1996 a Londra 2012, riflessioni conclusive sulla storia delle attività sportive).

  • conoscere i significati attribuiti al gioco sportivo nelle diverse società illustrate;
  • conoscere i principali elementi descrittivi del gioco sportivo nelle diverse società illustrate;
  • operare confronti tra le attività sportive del passato e quelle dell’età moderna e contemporanea.

Non sono richiesti particolari prerequisiti. È chiaro, però, che una conoscenza delle vicende storiche dell’umanità dalle origini ai nostri giorni aiuta a collocare meglio le conoscenze specialistiche di storia delle attività sportive.
  • BARBIERI N. S., Dalla ginnastica antica allo sport contemporaneo. Lineamenti di storia dell’educazione fisica e sportiva, Padova, CLEUP, 2002. 
  • BARBIERI N. S. (a cura di) Dal cacciatore neolitico al cavaliere templare. Autori e testi nella storia dell’educazione fisica e dei giochi sportivi dagli albori dell’umanità al tardo medioevo, Padova, CLEUP, 2004. 
  • BARBIERI N. S., Mens sana in corpore sano. Ricerche sulla storia dell’educazione fisica e dello sport (2033-2013), Padova, CLEUP, 2013.

Il corso è strutturato in videolezioni, alternate a test di autovalutazione ed esercitazioni (ricerche individuali sugli argomenti affrontati). Ci si aspetta che le attività di ricerca individuali prendano lo spunto dalle videolezioni.

Per completare il corso, scaricare l’attestato di partecipazione e ottenere l'open badge, lo studente dovrà superare con successo le prove di valutazione e le esercitazioni presenti nel corso relative all'attività motoria e alla pratica sportiva dalle origini ai giorni nostri.
Attività motoria e pratica sportiva nell’antichità


Lezioni

Agli albori dell'attività sportiva: la pratica motoria ritualizzata (12'41")
Attività motoria e pratica sportiva nelle antiche civiltà extraeuropee (18'07")
Attività motoria e pratica sportiva nelle civiltà del vicino Oriente (14'09")
Attività motoria e pratica sportiva nelle civiltà del Mediterraneo (9'09")
I giochi funebri in onore di Patroclo (Iliade, libro XXIII): dalla corsa delle bighe alla corsa a piedi (10'04")
I giochi funebri in onore di Patroclo (Iliade, libro XXIII): dalla lotta con le armi al lancio del giavellotto (13'45")
Gli elementi strutturali degli agònes greci e i tipi di competizione (17'54")
Tempi e luoghi degli agònes greci (8'31")
Istituzioni educative e aspetti sociologici degli agònes greci (12'00")
Attività motoria e pratica sportiva dal medioevo all’età moderna...


Lezioni

...nell'antica Roma (16'04")
...all'avvento del Cristianesimo (13'08")
...nell'Occidente medievale - parte 1 (11'59")
...nell'Occidente medievale - parte 2 (10'51")
...nell'età umanistica e rinascimentale: l'Umanesimo (7'52")
...nell'età umanistica e rinascimentale - il Rinascimento (10'55")
...nell'età umanistica e rinascimentale - i giochi popolari (10'55")
...nel Seicento (11'33")
Attività motoria e pratica sportiva nei secoli XVIII e XIX


Lezioni

Attività motoria e pratica sportiva nel Settecento (15'55")
La nascita dell’educazione fisica moderna: la ginnastica tedesca di Ludwig Friedrich Jahn (15'27")
La nascita dell’educazione fisica moderna: la ginnastica svedese di Peer Henryk Ling (7'44")
L'Ottocento: la ginnastica nel mondo tedesco dopo Jahn (26'02")
L'Ottocento: la ginnastica e l'educazione fisica in Francia (7'05")
L'Ottocento: la ginnastica e l'educazione fisica in Gran Bretagna (7'43")
La nascita dello sport moderno e la rinascita delle Olimpiadi


Lezioni

La figura di Pierre de Coubertin e la nascita delle moderne Olimpiadi (12'17")
Le Olimpiadi moderne I: Atene 1896 (6'11")
Le Olimpiadi moderne II: da Parigi 1900 a Stoccolma 1912 (9'35")
Le Olimpiadi moderne III: da Anversa 1920 a Los Angeles 1932 (9'58")
Le Olimpiadi moderne IV: Berlino 1936 (8'39")
Le Olimpiadi del secondo dopoguerra: dalla ricostruzione ai boicottaggi


Lezioni

Le Olimpiadi moderne V: da Londra 1948 a Melbourne 1956 (7'38")
Le Olimpiadi moderne VI: da Roma 1960 a Monaco 1972 (12'25")
Le Olimpiadi moderne VII: da Montreal 1976 a Los Angeles 1984 (11'38")
Le Olimpiadi della contemporaneità: verso il futuro


Lezioni

Le Olimpiadi moderne VIII: da Seul 1988 ad Atlanta 1996 (10'07")
Le Olimpiadi moderne IX: da Sydney 2000 a Pechino 2008 (12'44")
Le Olimpiadi moderne X: Londra 2012 (9'25")
Modalità Corso
Autoapprendimento
Stato del corso
Auto apprendimento
Durata
6 settimane
Impegno
8 ore/settimana
Ore formazione
16
Categoria
Scienze Umane
Lingua
Italiano ‎(it)‎
Tipo
Online
Livello
Base
Avvio Iscrizioni
4 Apr 2017
Apertura Corso
21 Apr 2017
Chiusura Corso
Non impostato

Partecipazione e Attestati

Quota di iscrizione
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!


NICOLA S. BARBIERI

Educazione e Scienze Umane

Corsi collegati