What's love got to do with it. Teenagers and their intimacy relationships


What is love today for teenagers? How do we understand gender identity? Is it possible to identify the elements that can predict the quality of intimate relationships between adults from their adolescent education? The course aims to shed light and to question the intimate relationships among adolescents, identifying both the alarm bells of dysfunctional mode, as the narratives and practices related to gender. The course presents the results of a study that analyzes how this mix of identity, gender and love goes through life of adolescents and how they deal with jealousy, fear of loneliness, fragility and uncertainty. The course aims to present some controversial issues on gender, to address what is happening in the world of young women and young men, by attentioning the less visible, unconscious side of their life experiences. From these research data and the reflections that they offer, new meanings for the practice of teaching, education and training will emerge.

Cosa c'entra l'amore. Gli adolescenti e le relazioni di intimità in una ricerca emiliana

Che cos’è l’amore oggi per gli adolescenti? Come si declina l’identità di genere? E’ possibile identificare degli elementi predittori delle relazioni di intimità tra gli adulti a partire dalla loro formazione adolescenziale? Il corso intende fare luce e interrogare le relazioni di intimità tra gli adolescenti, identificando tanto i campanelli di allarme di modalità disfunzionali, quanto le narrazioni e le pratiche legate al genere. Il corso presenterà i risultati di una ricerca che analizza come questo intreccio di genere, identità e amore attraversi la vita delle/degli adolescenti e il loro confrontarsi con la gelosia, la paura della solitudine, la fragilità, l’insicurezza. Il corso è organizzato in una serie di video-lezioni e di materiali di approfondimento che affrontano sei diversi temi: identità di genere, seduzione e potere di cura, virilità e protezione, corpo femminile e fragilità, corpo maschile e libertà, autostima. Ognuno di questi temi è presentato da un'operatrice del “gruppo scuola” della Associazione Nondasola o da uno dei formatori dei corsi che la stessa Associazione organizza da oltre un decennio al fine di prevenire la violenza sulle donne. I temi sono estrapolati dalla ricerca su adolescenti e relazioni di intimità, realizzata nelle scuole superiori di Reggio Emilia, e pubblicata nel volume curato dall'Associazione Nondasola “Cosa c’entra l’amore? Ragazzi, ragazze e la prevenzione della violenza sulle donne” per Carocci editore.

Il corso intende evidenziare le questioni controverse del genere, per affrontare con lucidità ciò che accade nel mondo delle giovani donne e dei giovani uomini, “mettendo a frutto l’ascolto del lato passivo della nostra esperienza, avendo cioè attenzione al lato meno visibile, inconscio dei vissuti”. Con la convinzione che, da questi dati di ricerca e da un sostare nella riflessione che essi impongono, possano emergere nuove significazioni per la pratica dell’insegnamento.

Il corso si rivolge ad un’utenza ampia: p.e. studenti dei corsi di Educazione, Formazione Primaria e Scienze Pedagogiche; insegnanti della scuola secondaria; educatori di comunità di minori e di servizi ai giovani; ricercatori di area socio-psicologica. Ma anche a coloro che nel modo dell’industria o del business vogliono cominciare a familiarizzare sulle questioni del genere e del diversity management. Non sono necessarie conoscenze pregresse per una corretta fruizione dei contenuti. Si rinvia alla bibliografia e ai materiali di approfondimento presenti nel corso e divisi per sezioni.

Il corso consta di 6 sezioni. Ogni sezione è composta da videolezioni e dei relativi materiali di approfondimento, (per lo più si tratta di link a interessanti video/spot sulle questioni del genere, o di articoli divulgativi sugli stessi temi). Ogni sezione presenta poi una bibliografia di riferimento e uno strumento di autovalutazione finale, per controllare i risultati del processo di formazione-apprendimento dei contenuti del corso. I partecipanti della edizione tutorata realizzeranno poi un Project work, che consiste nella somministrazione di un questionario sulle questioni di genere ad una popolazione compresa tra i 18 e i 25 anni di età, e redigeranno un breve report di ricerca che sarà oggetto di discussioni peer-to-peer e di una valutazione da parte del team degli instructors.

È possibile ottenere l'Attestato di partecipazione e il Badge completando le prove di valutazione previste dal corso. Nello specifico i partecipanti della edizione tutorata realizzeranno un Project work e dovranno superare con esito positivo anche un questionario finale. Sarà richiesto di conferma la propria adesione al Project work entro e non oltre il 05 maggio 2017. Successivamente gli utenti che non avranno confermato la loro adesione al Project work non potranno completare il corso, ma potranno comunque iscriversi alla II edizione del MOOC in modalità apprendimento.
Per gli studenti iscritti al corso di laurea in Scienze dell'Educazione dell'Università di Modena e Reggio Emilia la partecipazione al corso con il conseguimento dell'attestato finale e del badge potranno essere convertiti in 2 CFU, riconosciuti dal Dipartimento di Educazione e Scienze Umane. Sarà necessario far riferimento alla prof.ssa Roberta Mineo (roberta.mineo@unimore.it), allegando copia dell'attestato finale per verificare la procedura per il riconoscimento.
Identità di genere

docente: Roberta Mineo, Alessandra Campani


Lezioni

Identità di genere - "Come si costruisce/acquisisce il genere"
Identità di genere - "Facciamo Chiarezza"
Identità di genere - parte I
Identità di genere - parte II
Identità di genere - parte III
Autostima femminile

docente: Adriana Lusvarghi


Lezioni

Autostima - parte I
Autostima - parte II
"Bagno" dal libro di Concita De Gregorio “Cosa pensano le ragazze”
Autostima - parte III
Autostima - parte IV
Intervista "Amani: donne non si nasce, si diventa"
Seduzione e Cura

docente: Adriana Lusvarghi


Lezioni

Seduzione e cura - parte I
Seduzione e cura - parte II
Seduzione e cura - parte III
Seduzione e cura - parte IV
Intervista “Parla con me: Sara con Matteo”
Virilità e protezione

docenti: Elisa Bianchi


Lezioni

Virilità e protezione - parte I
Virilità e protezione - parte II
Virilità e protezione - parte III
Intervista "Men in progress. Giovani uomini a confronto tra virilità e protezione"
Libertà e corpo maschile

docente: Elisa Bianchi, Marco Deriu


Lezioni

Libertà e corpo maschile - parte I
Libertà e corpo maschile - parte II
Libertà e corpo maschile - parte III
Libertà e corpo maschile - parte IV
Libertà e corpo maschile - parte V
Intervista "Men in progress. Giovani uomini a confronto sul tema della libertà maschile"
Corpo femminile e fragilità

docente: Alessandra Campani


Lezioni

Corpo femminile e fragilità - parte I
Corpo femminile e fragilità - parte II
Corpo femminile e fragilità - parte III
Corpo femminile e fragilità - parte IV
Project work /Assignment


Lezioni

Indicazioni didattiche Project work
Modalità del Corso
Tutoraggio
Stato del Corso
Archiviato
Durata
8 settimane
Impegno
6 ore/settimana
Ore formazione
20
Categoria
Scienze Sociali
Lingua
Italiano ‎(it)‎
Tipo
Online
Livello
Base
Avvio Iscrizioni
5 Apr 2017
Apertura Corso
21 Apr 2017
Inizo Tutoraggio
21 Apr 2017
Fine Tutoraggio
25 Giu 2017
Tutoraggio Soft
26 Giu 2017
Fine Iscrizioni
25 Giu 2017
Chiusura Corso
15 Lug 2017

Partecipazione e Attestati

Quota di iscrizione
GRATUITO!
Attestato di Partecipazione
GRATUITO!
Crediti
2

Corsi collegati